torta Cricchetto – Cars 2

 Ok, lo so, dovrei aggiornare questo spazio più spesso… ci sono tante torte che aspettano di trovare posto qui, buono proposito di inizio settembre “aggiornare il blog” 🙂
Intanto vi parlo di questa tortina qui, realizzata qualche tempo fa, per il compleanno di un piccolo ometto. Il piano più grande in basso era una chiffon cake aromatizzata alla cannella, con farcitura al cioccolato. Il piano in alto, una chiffon con crema chantilly e fragoline.
Ho inciso le basi per creare la pista, ho eseguito questa operazione prima di “stuccare” le torte, mi ha molto aiutata questo tutorial trovato su cake central, in linea di massima basta cercare “spiral cake” e vi si apre un mondo di idee…
Per cricchetto ho realizzato un piccolo tutorial, pubblicato su youtube, è il mio primo tentativo quindi abbiate pazienza e se avete suggerimenti ditemi pure… non ne sono per niente soddisfatta, non riesco a ridurre la velocità delle immagini…etc..
Ecco qui il link del tutorial su Cricchetto.
Per mia e vostra comodità vi riporto la ricetta della chiffon cake, la base di moltissime mie torte.

Ingredienti

290 g farina autolievitante
300gr zucchero
6 uova xl
195ml acqua (io calda)
120gr olio semi mais,

1 cucchiaino colmo di cremor tartaro,

pizzico sale
scorza e succo di 1 limone (in questo caso 1 cucchiaino di cannella)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
forno preriscaldato 160 gradi
PROCEDIMENTO
Nel vostro robot da cucina unite, la farina autolievitante e lo zucchero, fate un buco al centro e versate senza amalgamare l’olio, i tuorli, l’acqua e il sale, lasciate cosi’….nel frattempo montate a neve fermissima gli albumi con il cremor tartaro.
Riprendete l’insieme degli altri ingredienti e azionate con lo sbattitore fino ad avere un composto liscio e omogeneo, che vedrete gonfiarsi molto velocemente.
Unite in 2-3 tempi gli albumi al composto delicatamente e versate il tutto in uno stampo ASSOLUTAMENTE NON IMBURRATO da 28 cm alto 8.
Cuocete nel ripiano inferiore a 160°x50 minuti e a 175°x10 minuti.
Terminata la cottura prendete lo stampo e capovolgetelo cercando di fare in modo di poggiare i bordi dello stampo su due tazze, lasciate raffreddare come i panettoni a testa in giù .
Una volta freddo, aiutandovi con una spatola x livellare la panna staccate dalle pareti la chiffon e rigiratela sul vassoio.
Crema al cioccolato
  1. 1 latte
  2. 150 maizena
  3. 200 zucchero
  4. 70 di cacao amaro
  5. allspice 1 cucchiaino (sostituibile con cannella e chiodi di garofano)
  6. aroma cannella 1 ml
  7. estratto di vaniglia 1 cuc.no
  8. 2 tuorli

Nel bimby frullate lo zucchero, la cannella e il chiodo di garofano (oppure le allspice), aggiungete poi, il latte le farine e i tuorli, cuocete 20 minuti vel 3, a 15 minuti aggiungete 40 g di burro e aumentate la velocità a 5-6
dopo 1 minuto riportate a vel. 3 e poi spegnete.  Versate in una capiente ciotola la crema, per farla meglio raffreddare. Copritela con la pellicola per evitare il formasi della “pellicina” in superficie.

Vi lascio con una foto del protagonista

A presto 😀

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Lory
    13 settembre 2012 at 15:08

    Molto bella! Complimenti! :o)

  • Reply
    sississima
    9 settembre 2012 at 18:36

    stupenda, brava, un abbraccio SILVIA

  • Reply
    SQUISITO
    9 settembre 2012 at 7:09

    Bellissima!
    Buona giornta cara!

  • Reply
    Giulia - Parole di Zucchero
    8 settembre 2012 at 15:45

    Bellissima! Sembra un giocattolo vero! Che dettagli!

  • Leave a Reply

    Send this to a friend